sabato 12 settembre 2009

Concerto per l'Africa

Venerdì 11 settembre 2009
Grandissimo concerto nella stupenda piazza di Sezzadio (AL). Una serata indimenticabile e per uno scopo che i Roccaforte hanno sempre appoggiato, a partire dal 2006 quando le nostre iniziative erano rivolte a Ester Njoki di Nairobi (per chi fosse interessato trova tutta la storia sul nostro web, clicca qui). Quella di ieri sera, organizzata dal Comune, sponsor locali e dall'associazione laica "pola pola" ha raccolto fondi per la costruzione di un pozzo in un villaggio in Tanzania. Con l'associazione, visto il risultato finale, siamo rimasti in accordo per future collaborazioni. Un grazie straordinario a tutte le persone che hanno partecipato, il Vostro contributo è stato fondamentale.









Salire su un palco è sempre il frutto e la messa in opera di un nostro lavoro, di sforzi, di gioe. Ci sono concerti che lasciano poco (dipende sempre dalla location, dallo stato fisico, dal contest) ma ci sono serate, e per fortuna sono tantissime, che ci fanno sentire orgogliosi di avere nel sangue questa meravigliosa passione e di far parte dei Roccaforte.
Grazie a tutti coloro che ci seguono sempre. Grazie Carlo Botteon, le tue parole e la tua amicizia sono straordinarie.

8 commenti:

Ilaria ha detto...

Penso che coltivare le proprie passioni sia importante... se poi il frutto di questa passione può servire ad aiutare qualcuno, una causa in cui si crede, è ancora meglio... è una soddisfazione enorme!
La vostra passione e l'entusiasmo che avete messo, traspaiono completamente dal post e dalle foto!

Bravissimi Roccaboys!

gturs ha detto...

Quando le passioni trovano anche come punto di arrivo la solidarietà deve essere fantastico;)
Un bravi a tutti voi, roberta

Annarita ha detto...

Un evento bellissimo per una nobile iniziativa!

Quando la passione per il proprio lavoro si coniuga con la possibilità di sostenere iniziative umanitarie come quella illustrata, penso che sia il massimo cui si possa aspirare.

Bravo Bruno. Evviva i Roccaforte!

Bacioni
annarita

rosy ha detto...

ha ragione roberta, quando le passioni hanno un buon fine si completano.
Grazie per aver partecipato con i vostri auguri ai mei 62 anni e buona Domenica a bruno e alla sua band.

SCHIAVI O LIBERI? ha detto...

Concordo, e sono quelle cose che aiutano a vivere.
Complimenti.

Bastian Cuntrari ha detto...

Ma bravo Bruno, e bravissimi i Roccaforte: mettere nella musica l'amore - e non solo quello per le sette note - fa di voi ragazzi un gruppo davvero straordinario.

Silvia ha detto...

Coniugare una passione all'impegno per una giusta causa è quanto di più bello si possa fare! Complimenti davvero!

;-)

Il Massimo ha detto...

Ognuno può contribuere coe meglio crede rispetto ai mezzi che ha ma se nessuno orgnanizza il tutto nulla riesce.
Bravi e complimenti per l'impegno e l'abnegazione.
Ciao