mercoledì 18 marzo 2009

Considerazioni

Da ieri nei vari TG, testate informatiche, blog, gira la dichiarazione effettuata da un uomo "potente" del clero: "l'AIDS non si combatte usando il preservativo".

Sono dichiarazioni che mi fanno soffermare un attimo e riflettere. Ognuno è libero di pensare come meglio crede ma spesso le posizioni che si occupano nella società sono diverse e molto pericolose. Una frase del genere, detta dal sottoscritto, non avrebbe avuto una grande influenza se non una valanga di commenti e di insulti ma dichiarata da altri personaggi può' diventare pericolosa. Cosi i miei pensieri sono volati alla lunga campagna e mai troppa fatta nel corso degli ultimi 10-15 anni per divulgare l'informazione e l'uso del preservativo per prevenire il virus dell'HIV (ricordo ancora le pubblicità con l'alone viola, penso risalgano a 15 anni fa), i miei pensieri sono volati alle centinaia, migliaia di associazioni e quindi alle tantissime persone che per volontariato o per lavoro si trovano dislocati nei paesi più' drammatici del mondo per poter informare, curare e prevenire. I miei pensieri sono volati alle popolazioni che continuano a mettere al mondo bambini sieropositivi, popolazioni che vivono senza un minimo di informazione (ho avuto la fortuna di stare in posti come Kenya, Tanzania, Brasile, centro Australia, aborigeni, e di vedere, respirare e toccare).


Sono molto deluso da ciò' che stiamo vivendo, da dichiarazioni ed espressioni di capi di governo, clero e via dicendo .... bombe a mano lanciate senza un perché ma con effetti, a parere mio, devastanti. Si può' essere credenti o no, cristiani o islamici, laici, di destra o di sinistra ma quando si tratta di salvaguardare e prevenire non voglio sentire nulla e mi chiudo nei miei pensieri, ormai volati via.


Dalla mia inutile e piccola posizione voglio gridare: USIAMO IL PRESERVATIVO E FACCIAMO INFORMAZIONE. IL PRESERVATIVO PREVIENE L'AIDS E TUTTE LE MALATTIE SESSUALMENTE TRASMETTI BILI.
---------------------------------------------------------------------------------------------------------
Fino al 10 aprile potete votare il nostro pezzo "Bambino" per Voci per la Libertà ed Amnesty International cliccando sul banner qui sotto



16 commenti:

Camu ha detto...

Concordo pienamente!!!!Besos

Pietro ha detto...

Questo papa non ha il, senso del limite, è così integralista che poteva fare il papa solo 1000 anni fa.
Credo che lo faranno fuori, se continua così affosserà la chiesa per i prossimi secoli.

silvio di giorgio ha detto...

quella del papa non è affatto un'affermazione fatta con leggerezza, anzi...e soprattutto in africa. il papa è un capo di stato, non dimentichiamocelo...

Ilaria ha detto...

Concordo su tutta la linea Bruno...
e di astinenza non ha parlato?
Come siamo messi... è veramente preoccupante!

Confinidiversi ha detto...

L'autolesionista dalle babbucce di prada e il vestito bianco non dorme bene, se non sa quanto è odiato.
E' questione di autostima.

sirio ha detto...

E' drammatico dover constatare che la disinformazione,come la povertà,regnano in quei posti dove la volontà di alcuni potenti schiaccia- e oserei dire mantiene in schiavitù-popolazioni che non godono di nessun diritto se non quello di sopravvivere,perchè qui di sopravvivenza si parla!
Il volontariato - cito Medici senza frontiere per fare un esempio- fa quello che può,mi risulta che in alcuni stati gli sia stato impedito l'accesso!
Hai voglia in queste condizioni a fare campagna educativa...
Scusami per la lungaggine Bruno,buona serata!

Blogger ha detto...

Bruno bel post, concordo con Pietro, questo è l'unico papa che può affossare la Chiesa, tifo per lui senza pudore.
Blogger

Bruno ha detto...

Questo Papa è riusciuto a distruggere in pochissimi anni tutto cio' che wojtyla (Giovanni Paolo II) aveva costruito. Pur essendo io di idee diverse su molti aspetti, il papa precedente aveva fatto riavvicinare alla chiesa moltissimi giovani di tutto il mondo ..... oggi siamo catapultati indietro di un millennio e sarà difficilissimo ricostruire una situazione già in crisi da anni

@ pietro
perfettamente d'accordo..la chiesa verrà affossata

@ sirio
non preoccuparti, ci sarebbero da scrivere pagine e pagine ...

@ blogger
conosco il tuo amore per lui :-D

XPX ha detto...

Assolutamente d'accordo. Che il Vaticano pensi più alla religione e meno al sesso.

3my78 ha detto...

l'AIDS non esiste.
Saluti:-)

progvolution ha detto...

grido con te!
Sussurri obliqui

l'incarcerato ha detto...

Hai ragione a scrivere queste parole a caratteri cubitali. Il Papa con quella affermazione non fa altro che rafforzare e peggiorari i danni che la Chiesa Cattolica ha commesso in Africa.

Bravo Bruno e USIAMO IL PROFILATTICO.

stella ha detto...

Bruno,io strabilio con te...!

Alessandro ha detto...

il papa è fuori dal mondo!

*Alidiluna* ha detto...

E' evidente che i cadaveri che la chiesa ha lasciato lungo la storia non sono sufficienti...L'AIDS uccide,qualcuno lo dovrebbe spiegare al papino...

che sciocca..
"Sia fatta la volonta di Dio"!!
Amen

sara ha detto...

sono con te!