domenica 21 settembre 2008

Vince la voglia di fare MuSiCa!

"Non aspettatevi una grande organizzazione, perchè vuol essere una serata tra amici..." ...e così mi ha detto Giorgio dei Tempo Perso, colui che, a quanto pare, si è inventato la serata di ieri sera ad Abazia di Masio.
Venti, tra artisti solisti e band, ritardo del service e problemi tecnici, volti che si chiedevano cosa stesse succedendo; siamo arrivati alle 16 sul posto e c'era un signore con due casse dei primissimi anni '70 che risuonavano le note di una mazurca: un'atmosfera opposta allo spirito dei ragazzini che scalpitavano per suonare emo-rock e punk. Poi, ad un certo punto, spunta un ducato bianco e via il vecchio impianto e sotto con spie e casse e mixer, un tecnico e cavi, gente che s'ingarbuglia e confusione in uno spazio adiacente alla SOMS.
"Banco di mutuo soccorso operai agricoli..." ...è più o meno questa la scritta che si legge su una fascia marcapiano di un graziosissimo edificio in mattoni; due finestre per piano e una porta che si apre al centro fa da ingresso al bar. Di fronte alla casetta, un piccolissimo spazio in cemento: il nostro palco e platea.
Le casse audio troppo grandi! ...sembrava perfino esagerata la nuova strumentazione, calcolando che le onde sonore sarebbero rimbalzate dal muretto distante pochi metri.
Qualche pasticcio di troppo ha messo fuori uso l'impianto e tranne che per la tastiera e le voci, non è stato possibile amplificare gl'altri strumenti. E qui, la sorpresa! In altre serate, non mi sarei stupito, se avessi visto i più giovani, incazzarsi, far su tutto, tornare a casa e invece, ad Abazia di Masio ha vinto la musica... Sono arrivati gl'amplificatori e come se niente fosse ognuno ha dato il meglio di sè. Chi aveva meno esperienza e chi un po' di più: Tutti hanno ricevuto gl'applausi.
La serata è stata aperta, in evidente ritardo, da un gruppo di giovanissimi musicisti in erba (gente nata negl'anni 90!!!), poi via via... un susseguirsi di creste e chitarre distorte, alcuni giovani solisti al piano e alla chitarra e i PARTITION WALL con il loro rock energico; ...poi, un duo con un'eccellente mini tributo ai pooh in versione acustica.
E dopo un piatto di gnocchi sardi (fatti da un napoletano ^_^) e qualche birra, abbiamo dato sfogo anche noi alla nostra musica e finalmente, abbiamo realizzato un nostro desiderio, quello di suonare "Smoke on the Water" con il famosissimo Paul-T!!! ^_^ ...che dire? Io mi son divertito un sacco!
La serata è poi proseguita con l'esibizione dei TEMPO PERSO con brani di musica leggera italiana (la voce "...Giusi Ferreri") e in chiusura, con i BARRIQUE... decisamente originali e ubriachi, dietro al loro folck rock (fantastica la sega suonata con l'archetto!!!).
Sicuramente, per quel che mi riguarda, una serata da ricordare tra le migliori.
Ringrazio e ringraziamo gl'organizzatori, sperando che quella di ieri sera possa essere la prima di una lunghissima serie di giornate dedicate alla musica per il piccolo borgo di Abazia.

I Roccaforte con Paul-T


aNDRea

9 commenti:

pabi71 ha detto...

..è stata veramente un'avventura...
A parte i disagi,alla fine l'importante è che sia andato tutto bene.
Un saluto e buona domenica.

aNDRea® ha detto...

Ciao pabi...

E' stata una figata... di disagi li abbiamo avuti da altre parti. Ieri sera è andato tutto fin troppo bene. ...sarà stata anche la birraaaaaaaa ^_^

eh.. eh..

Bruno ha detto...

Personalmente trovo che mi sono divertito un casino tutte quelle volte, come ieri sera, che abbiamo suonato in piccoli contest o in locali con piccoli spazi dove sente il caldo della manifestazione - concerto e ti trovi il pubblico praticamente addosso.......
poi c'è anche da dire che all'abazia di masio siamo stati trattati come delle STAR ed è stata la ciliegina sulla torta ...
una figata assurda, grazie a tutti... dai gestori della SOMS, agli organizzatori e a tutta le gente che c'era......

Pellescura ha detto...

Le cose più belle sono quelle un po' rocambolesche , dove viene fuori il cuore.

giadatea ha detto...

ho provato a votarvi ma non ci sono riuscita, credo che il problema sia della mia linea sovraccarica, sto facendo il passaggio e sono senza adsl, ma ritorno....

Maurizio ha detto...

Passa quando puoi dal mio blog... c'è un premio da ritirare... non è un telegatto... quello prima o poi lo prenderete dalle mani di Costanzo o di Fiorello... ;.)

Roblog ha detto...

dopo la birra si suona sempre bene!!

:)))

il_MaRtELLo_di_LuCiFeRo ha detto...

Come ho detto al MIO cantante Andrea prima di tornare a casa dopo questa serata: Io lo voglio sempre così!!!
Quindi :
1) BIRRA 15 - 20 minuti prima di iniziare (Per tutti tranne che per me!!! ;)))) )
2) Metto a disposizione un po del mio set ad Andrea!!! che diventa
cantante-percussionista!!!!

Erano Secoli che non mi divertivo così

CIAOOOOUUUUOOOO

aNDRea® ha detto...

uh, mi ha fatto un sacco piacere quando SIMO mi ha detto quelle parola, prima di andare a casa... Dovrò seguire il tuo consiglio prossimamente. In effetti, penso che la birra abbia contribuito in parte..

^_^