lunedì 6 aprile 2009

Un abbraccio all'Abruzzo

Immagine tratta da "La Repubblica" on line"

Col passare delle ore i numeri continuano ad aumentare. I Roccaforte vogliono rimanere al di fuori da tutte le polemiche in corso ma, per quel poco che serve, si racchiudono in un enorme abbraccio di solidarietà per tutti gli abruzzesi e per tutti coloro che sono stati colpiti da questa enorme tragedia.

12 commenti:

Elsa ha detto...

la mia solidarietà.
Elsa

Ilaria ha detto...

Mi unisco silenziosamente...
Ila

silvio di giorgio ha detto...

perchè ci ricordiamo solo in questi momenti che siamo una nazione unita?

stella ha detto...

Ed io con voi.

Bruno ha detto...

@ silvio
perchè è quando succede qualche cosa di negativo che ci ricordiamo di tante cose. Perchè ci accorgiamo dei valori delle persone quando non ci sono piu' e non quando sono con noi? è la stessa cosa.... è la vita.
l'importante è che, nel momento del bisogno, non ci si volti ma ci si aiuti....in qualsiasi modo.

Punzy ha detto...

ma veramente un grande, grande abbraccio

Camu ha detto...

Un pensiero enorme agli abruzzesi e uno ai soccorritori a cui in queste ore toccano ingrati compiti purtroppo.

gturs ha detto...

Anch'io mi unisco a questo coro...
roberta.

Toxicpain ha detto...

Doveroso unirsi alle condoglianze sincere per questa tragedia, ma anche se adesso è solo il momento del silenzio, ciò non deve impedire di riflettere sui vari aspetti di ciò che è avvenuto...

Sabatino Di Giuliano ha detto...

Oggi solo ... grazie Bruno!

sirio ha detto...

Sì Bruno, è doveroso.

Ricordo il senso dell'ospitalità e la simpatia congenita degli Abruzzesi,avendo fatto il servizio militare a Chieti.

Calamità come queste devono far riflettere!

Ciao,buon pomeriggio.

Nicole ha detto...

...................................... Abbraccio. Abito in una regione altamente sismica e comprendo.