mercoledì 25 marzo 2009

2° Giornata ecologica

Domenica scorsa, il 22 marzo, c'è stata la 2°giornata ecologica, per riscoprire il valore della natura e del paesaggio delle nostre colline. Di cosa si è trattato? Il Comune di Viarigi (AT) ha organizzato, in collaborazione con altri enti del paese e per il secondo anno consecutivo, una passeggiata immersa fra le nostre colline con lo scopo di ripulire le strade secondarie da eventuali rifiuti abbandonati lungo i tragitti. E' stata un'esperienza meravigliosa e, ovviamente, utile. L'anno scorso non avevo potuto partecipare ma questa volta non mi sono fatto sfuggire l'occasione. Più di 120 persone hanno aderito all'iniziativa, tantissimi i bambini (utilissimo per far capire che importanza abbia gettare una semplice borsa di nylon negli appositi contenitori). Sono percorsi sterrati che, sovente, frequento con la mia moutain bike ma non ho mai fatto caso alla giacenza di questi piccoli rifiuti dislocati nei fossati o fra i rami del sottobosco. Purtroppo alla fine dei vari percorsi battuti da molte squadre di persone si sono depositati più di 500Kg di rifiuti. Non sembrava vero. Di tutto e di ogni genere: sacchetti, borse, fazzoletti, pneumatici, ferro, un televisore, una bicicletta, una sedia a rotelle per infermi, bottiglie ... insomma, in alcuni posti si sono formate piccole discariche nascoste nel sottobosco. Parlando con gli amici e i compagni di squadra ho rinforzato la mia idea:
l'ignoranza non si cura ma bisogna prevenirla. In che modo? è ora di incominciare ad utilizzare il metodo "tolleranza zero", chi sbaglia deve pagare. In piemontese si dice: "a venta dali dal bastunà an sla schenna" (meglio non tradurre)...!!!!



Che squadra..!! Da sx: Claudio T., Bruno G., il sottoscritto, Daniela F.








-------------------------------------------------------------------------------------------------
Fino al 10 aprile potete votare il nostro pezzo "Bambino" per Voci per la Libertà ed Amnesty International cliccando sul banner qui sotto


22 commenti:

silvio di giorgio ha detto...

per quanto lentamente, le cose stanno cambiando. qui in campania fino a poco tempo fa vedevi frigoriferi, copertoni, tv e simili buttati dove capitava; ora ci sono lo stesso ma sono disposti in modo molto più ordinato..:-)

Sabatino Di Giuliano ha detto...

ehi ciao "sottoscritto"
sei sempre il piu' forte...
piano piano nel piccolo cresciamo come cultura ecologica
speriamo di non arrivare tardi a salvare Gaia
ciao bruno
enjoy... sempre
saba

@enio ha detto...

Finchè c'è gente che si interessa di ecologia e si attiva per simili iniziative siamo fortunati. Dovremmo fare anche "educazione" nelle scuole e far partecipare anche i "bimbi" che sono il nostro futuro.

Bruno ha detto...

@ silvio
immagino la realtà nella tua terra.... qui, fortunatamente, è diverso .. da anni abbiamo la raccolta differenziata e passano a ritirarla davanti a casa. Ogni giorno ha il suo materiale: carta, plastica, ecc..inoltre ci sono giorni speciali durante il mese in cui passano a ritirare il ferro, televisori, ecc.... quindi neanche piu' la fatica di prendere i rifiuti e portarli via...passano loro...eppure cio' non basta ancora, bisogna andare in aperta campagna e buttare tutto o bruciare..... questa è pura ignoranza e deve essere fatta pagare

@ sabatino
Gaia è ormai distrutta da anni, cerchiamo di non ammazzarla completamente...basterebbero piccoli gesti perchè buttare "per terra" la cicca o la carta delle caramelle sembra un gesto poco grave ma qualcuno deve poi toglierla ed inutile dire che è biodegradabile..balle , ci vogliono mesi e anni.....

@ enio
infatti la cosa bella di questa iniziativa è che c'erano tantissimi bambini, il nostro futuro...

sirio ha detto...

Bello,bello,bello e utile!
Al tuo Comune si sono tirati su le maniche,come si suol dire e mi fa molto piacere che l'iniziativa abbia avuto successo.
E' questione di educazione anche l'ecologia,che quindi va insegnata e in questi casi la migliore scuola è l'esempio!

Belle le foto Bruno,anche se il caterpillar non sia molto ecologico...!!

Ciao,un caro saluto.

Melina2811 ha detto...

le giornate ecologiche sono cose molto belle che andrebbero fatte un pò più spesso ovunque... ciao da Maria

Fata Bislacca ha detto...

Fantastico!!! E tu bellissimo nella pala della ruspa (si dice così???); un fiore tra i rifiuti... Hihihihi!!!! Un grande abbraccio a te!

Bruno ha detto...

@ sirio
eppure se non ci fosse stato il caterpillar molte cose sarebbero rimaste li, impossibile a mano....

@ melina
concordo pienamente, sono belle iniziative e si sta con tanta gente..bello..!!

@ fata
eheheheh ma dai..!!!

Desy ha detto...

Bellissima iniziativa davvero!
Tutti i comuni dovrebbero farlo!!

XPX ha detto...

Splendida iniziative. Si anch'io sono per la tolleranza zero in questa materia. In fondo un po' di buona educazione non costa nulla ...

stella ha detto...

Ottima iniziativa!

Ilaria ha detto...

Ecco un motivo in più per un abbraccione: bravo Bruno! bravo bravo bravo!

Proprio in questi giorni alla scuola materna della mia Mina stanno facendo delle lezioni su come dividere e buttare la spazzatura; i bimbi sono pieni di curiosità e interesse: è bene educarli fin da subito!!!

Un bacione Brunone!

Tarkan ha detto...

Ciao Bruno, volevo ringraziarti per aver tenuto "vivo" il blog durante la mia influenza pestilenziale!

Grazie Grazie Grazie!

Bruno ha detto...

@ tarkan
figurati, quando scrivi un salto lo faccio sempre volentieri....

@ tutti
grazie ragazzi pero' specifico che io mi sono limitato a partecipare, i complimenti vanno fatti al mio comune e agli enti organizzativi ..... ritengo anche io che siano iniziative importantissime soprattutto per i bimbi, inoltre, piu' di 100 persone per un comune che ne conta 1000 con le frazioni incluse è un ottimo risultato.....

Toxicpain ha detto...

Bravissimi, sopratutto credo sia fondamentale stimolare i bimbi verso una cultura ecologica che in questo paese è direttamente proporzionale alla qualità del Tg4. Complimenti a tutti!

Bruno ha detto...

@ toxicpain
grazie e benvenuto sul nostro blog

Pepenero ha detto...

Ottima iniziativa... si potrebbe organizzare anche dalle mie parti: passeggiata con ombrellino intorno alle piante della signora del piano di sopra! Ad avercele delle colline verdeggianti!

Melina2811 ha detto...

Per risponderti al commento che mi hai lasciato relativo alla Ford Focus Titanium volevo dirti che il fine settimana scorso ho fatto un viaggio di 525 kM andata ed altrettanti al ritorno. Guidando in maniera regolare, senza "tirare il collo" alla macchina sono riuscita a portare un consumo reale di 5 litri per 100 km ovvero 20 km a litro che non è certo poco. Un'altra cosa, per quanto riguarda la consegna io l'ho avuta pronta consegna e non credo che ci sarà da attendere visto che con questa crisi ne vendono poche. Volevo inoltre dirti che siccome non ricordo se lo stereo che ho io, viene montato di serie, se così non è, ti consiglio comunque di chiedere quello a comandi vocali, ci sarà una differenza da dare ma è stupendo!! Ciao da Maria

progvolution ha detto...

speriamo che la coscienza sia contagiosa
Sussurri obliqui

gturs ha detto...

Queste iniziative dovrebbero essere presenti in ogni amministrazione, coinvolgere la sensibilità ecologica è fondamentale....ciao, roberta.

Nicole ha detto...

Bravo , ti quoto in pieno...e spero che le cose cambino.


P.S.
Riguardo al fatto che siano solo le donne le cause di tante mazzate, non ti quoto. Dipende solo dalle persone e vicende personali:)

Bruno ha detto...

@ nicole
benvenuta sul ns blog .....

eheheheh....non mi ricordo piu' dove avevo lasciato il mio pensiero a riguardo....pero', insomma......:-) eheheheheh...
si è comunque vero, ogni persona è a se......