giovedì 5 giugno 2008

Giubbotto in pelle nera

Questo pezzo fa parte della storia dei Roccaforte, infatti risale piu' o meno intorno al 1994-95. Inserito nel primo album, dal titolo "Parole mai dette", racconta la drammatica storia (purtroppo vera) di un amico scomparso. Tra l'altro è un brano che durante i nostri concerti spesso lo dedichiamo ai fans piu' datati, ai fans che sempre ci seguono (km permettendo) , ai fans che, grazie a questa canzone, hanno incominciato ad avvicinarsi al mondo ROCCAFORTE.

5 commenti:

aNDRea® ha detto...

eh.. eh.. i FAN più datati ^_^ Occhio che qualcuno potrebbe offendersi... ahahahaah!!!!

Anonimo ha detto...

Emh...
Ma io sono una delle ultime allora :-(
Va bè... Spero di recuperare da settembre, venendo a vedere
Mooooooooooooooltiiiiiiiiii
Dei vostri concerti...
Kisssss!!

Ery!!

Bori ha detto...

evviva i giubbotti in pelle!!! °W°

La Casa Degli Orrori ha detto...

Io non sono un fan datata(!)
ma vedrò di recuperare!!!!

Bruno ha detto...

:-)))
i fans datati sono quelli che ci hanno visto nascere e cambiare e rinascere e ricambiare dinuovo....
ma oggi tutti quelli "datati" ma soprattutto quelli "nuovi" che si avvicinano a noi sono i BENVENUTIIIIIII...!!!!!!! sentire che siete sempre di piu' ci da un'energia incredibile.......grazieeeeee...!!!!...e recuperate mi raccomando :-D.